Questo sito utilizza cookie tecnici, propri e di terze parti.
Proseguendo la navigazione del sito o confermando tramite il tasto "Accetto" ne accetti l'utilizzo.
Se vuoi saperne di più e leggere come disabilitarne l'uso, seleziona l'altro bottone.
×
Piano Didattico - Master FaunaHD
F. Zibordi 2021a
F. Zibordi 2021a
F. Zibordi 2021
F. Zibordi, 2021
F. Zibordi, 2021
MUSE, mostra "il Dilemma dell'Altruismo" - F. Zibordi, 2022
MUSE, mostra "il Dilemma dell'Altruismo" - F. Zibordi, 2022
F. Zibordi 2021
F. Zibordi 2021
Seduta di Diploma dicembre 2022
Seduta di Diploma giugno 2023
Seduta di Diploma giugno 2023
F. Zibordi, 2021
Image from morguefile.com by mirabbi

News

Un Video per il Master 2024: Francesco Tomasinelli
Come si crea un contenuto naturalistico di successo? | 01-04-2024

Your browser doesn’t support video. Please download the file: video/mp4 Francesco ... Leggi di più...

Un video per il Master 2024: Marco Colombo
Quinta settimana in presenza della terza edizione | 25-03-2024

Your browser doesn’t support video. Please download the file: video/mp4 Durante ... Leggi di più...

Nuova sessione di diploma per il Master
Il 17 giugno prossimo, a Villa Toeplitz | 27-02-2024

La prossima sessione di diploma per il Master Fauna HD si svolgerà il 17 giugno prossimo, ... Leggi di più...

Dal Master al ...Bosco Clima
Gli sbocchi professionali: non solo fauna | 19-02-2024

Proseguono le ottime performance degli studenti del Master FaunaHD: grazie alla solida ... Leggi di più...

La convivenza tra umani e carnivori nel terzo millennio
È uscito il nuovo libro di Filippo Zibordi, docente del Master | 05-02-2024

È uscito, per i tipi di Edizioni Dedalo, il nuovo libro di Filippo Zibordi: tra racconti ... Leggi di più...

Altre notizie

Piano Didattico

Il Master è organizzato secondo due moduli "di base", erogati in forma di videolezioni, relativi rispettivamente agli aspetti ecologici e di biologia della conservazione (Modulo A) e alla teoria e alle tecniche di storytelling e comunicazione (Modulo B).

I Moduli A e B sono erogati online in modalità on demand, in forma di lezioni video, utilizzando la piattaforma e-learning dell'Università degli Studi dell'Insubria. Per ciascun blocco di lezioni, gli studenti dovranno sostenere un quiz a risposta multipla, anch'esso online.

Una seconda parte del Master è invece dedicata a attività caratterizzanti (Moduli C, D, E, F), che si svolgono in presenza e su tematiche specifiche, indicativamente nel periodo compreso tra novembre 2023 e luglio 2024, con cadenza indicativa di una settimana al mese (cioè dal lunedì al venerdì).

Il Regolamento per i corsi di Alta Formazione (art. 2 comma 5) prevede che il percorso formativo di un Master di durata annuale debba concludersi "non oltre il 31 marzo dell’anno successivo all’anno accademico di attivazione del Master". Per esempio, avendo attivato la terza edizione del Master nell'anno academico 2023-2024, gli studenti dovranno discutere la tesi entro il 31 marzo 2025, pena la decadenza della carriera studentesca.

Impegno settimanale

Le attività previste dai diversi moduli si svolgeranno indicativamente tra ottobre 2023 e luglio 2024.

A partire da ottobre 2023 saranno disponibili online i contenuti video e i test di valutazione relativi alla didattica frontale (Moduli A e B). L'accesso alla piattaforma e-learning di Ateneo sarà possibile una volta che gli studenti avranno ricevuto le loro credenziali di accesso, ovvero a immatricolazione avvenuta. 

Nel periodo compreso tra novembre 2023 e giugno/luglio 2024 si svolgeranno le attività caratterizzanti, con cadenza mensile (impegno previsto: una settimana al mese).

Tutte le attività previste sono soggette a eventuali modifiche e all'approvazione degli Organi Accademici dell'Università degli Studi dell'Insubria.

Settimana Luogo Dal Al Attività
  Didattica online a partire da  ottobre 2023   Moduli didattici A e B: videolezioni e quiz online
1 Varese 20/11/2023 23/11/2023 Team building, formazione sicurezza sul campo
D.4 Linguaggi visivi per raccontare la natura: la fotografia e la composizione delle immagini
2 Trento 04/12/2023 08/12/2023

F.4 Marketing delle risorse naturali
E.4 La comunicazione dei rischi naturali

3 Varese 22/01/2024 26/01/2024

E.1 Nuovi strumenti per l'educazione ambientale
E.3 Il racconto della natura sulla carta stampata

4 Varese 19/02/2024 23/02/2024 C.3 Minacce alla biodiversità: le specie aliene e i cortocircuiti comunicativi
E.2 Editoria per l’ambiente e la natura
5 Varese 18/03/2024 22/03/2024

D.1 Costruire un contenuto sulla natura: combinare competenze e linguaggi diversi
D.2 I new media (web e social media) e l’ambiente: come gestire la filiera corta delle informazioni

6

Trento e dintorni

22/04/2024 24/04/2024

C.4 Convivere con la wilderness: la sfida comunicativa della coesistenza con l’orso e gli altri grandi carnivori alpini

7 Varese 22/05/2024 24/05/2024

D.3 Linguaggi visivi per raccontare la natura: il video 

8 Trento e dintorni 24/06/2024 28/06/2024

C.1 Musei e musei diffusi per la conoscenza e la comunicazione dei patrimoni naturalistici
F.1 La Natura in Rete: i processi partecipativi, quando servono e come si utilizzano nella conservazione, gestione e valorizzazione del territorio

9 S. Michele a/A - Trento 15/07/2024 19/07/2024 F.3 Agricoltura e territorio: la comunicazione degli impatti e dei benefici della produzione agroalimentare
F.2 Strategie di comunicazione dell’associazionismo ambientale
10 Bormio 30/09-2/10/2024 C.2 Minacce alla biodiversità: la crisi del Cervo nel Parco Nazionale dello Stelvio

Contenuti dei Moduli

Ecologia e Biologia della Conservazione (Modulo A)

Concetti base di Biologia ed Ecologia, conoscenza e comprensione dei fenomeni biologici in natura, elementi di Biologia della Conservazione e di Gestione faunistica.

Argomenti trattati:

  • Ecologia generale e funzionalità degli ecosistemi
  • Ambiente, paesaggio e attività umane
  • Evoluzione biologica
  • Conservazione e gestione della fauna
  • Agricoltura e selvicoltura

Teorie e Tecniche di comunicazione (Modulo B)

Rassegna delle principali tecniche di comunicazione, dei loro campi applicativi e delle modalità di utilizzo.

Argomenti trattati:

  • Comunicazione della scienza
  • Comunicazione pubblica e istituzionale
  • Tecniche della comunicazione di massa
  • Giornalismo e comunicazione ambientale

Attività pratiche (Moduli C, D, E, F)

Le attività pratiche si configurano come esercitazioni abbinate ad approfondimenti teorici e  metteranno gli studenti a contatto con situazione e realtà esemplari, utilizzate come casi di studio. Gli studenti saranno coinvolti nell'applicazione pratica di quanto trattato in ogni singola esercitazione.

Ciascuno dei moduli sotto elencati è a sua volta suddiviso in quattro sottomoduli specifici, per un totale di 16 attività pratiche caratterizzanti che avranno luogo con cadenza di una settimana/mese e si svolgeranno tra Lombardia (Varese e Milano) e Trentino (San Michele all'Adige e Trento).

Argomenti dei moduli caratterizzanti: